La pillola abortiva Mifegyne¬ģ

La pillola abortiva Mifegyne¬ģ o RU486

Procedura, effetto e ulteriori informazioni sull'interruzione di gravidanza con compresse

 

  • Un interruzione di gravidanza con la pillola abortiva √® possibile nel corso iniziale della gravidanza (fino alla 9a settimana di gravidanza ).
  • La donna incinta prende prima un farmaco (Mifegyne¬ģ, principio attivo mifepristone) sotto controllo medico, che apre la cervice e dissolve¬†il rivestimento dell'utero, facendo morire l'embrione.
  • Un'altra pillola 2-3 giorni dopo provoca¬†poi le contrazioni e quindi un aborto spontaneo.

In questo articolo troverete maggiori informazioni sulla procedura e l'effetto di un aborto con Mifegyne¬ģ, chiamata anche RU486, e sui possibili rischi ed effetti collaterali .

Suggerimenti per te:

 

Aborto con compresse

Oltre ai metodi di aborto chirurgici, esiste l'aborto farmacologico con compresse. Questo è anche conosciuto come aborto chimico o ormonale. Con questo metodo, l'aborto (espulsione dell'embrione) è provocato dall'assunzione di farmaci.

In Italia, la pillola abortiva pu√≤¬†essere presa solo sotto supervisione e controllo medico, ma non per forza in regime di ricovero,¬†fino alla¬†nona settimana di gravidanza o 63¬į giorno di amenorrea.

  • Puoi¬†trovare informazioni pi√Ļ dettagliate sulle scadenze per un aborto farmacologico o chirurgico nell'articolo Fino a quando si pu√≤ abortire? L√¨ puoi calcolare rapidamente e gratuitamente quanto tempo hai ancora a disposizione per prendere la tua decisione!

D'altra parte, non c'è un limite minimo per il tempo a partire dal quale si può prendere la pillola abortiva. Tuttavia, una gravidanza deve essere stata confermata da un medico prima.

 

Quali compresse si usano per l'aborto?

Nell'aborto farmacologico,¬† vengono usate le compresse di prostaglandina in aggiunta al Mifegyne¬ģ (principio attivo mifepristone), chiamata anche RU486.¬† In questo caso¬† viene spesso usato il¬†derivato sintetico prostaglandinico ¬†Cytotec¬ģ (principio attivo misoprostol)¬†.

Anche prima di un aborto chirurgico per aspirazione, una donna deve spesso prendere un farmaco (prostaglandine) che ammorbidisce in anticipo la cervice.

 

Quanto costa la pillola abortiva?

Un aborto farmacologico in Italia è gratuito, le prestazioni sono gratuite ed erogate dal SSN (Servizio sanitario nazionale).

 

Aborto con la pillola

La parola pillola in questo contesto è un termine colloquiale per pillola abortiva o RU486.

Importante: la pillola usata per un aborto ha un principio attivo diverso dalla pillola anticoncezionale o dalla pillola del giorno dopo

 

Cos'√® la pillola abortiva Mifegyne¬ģ e come funziona?

Mifegyne¬ģ √® la denominazione del medicinale, conosciuta con il nome RU486. Nel complesso, il 24,2% di tutti gli aborti in Italia¬†nel 2018 sono stati eseguiti con Mifegyne¬ģ, secondo il Ministero della Salute.

 

Effetto del Mifegyne¬ģ(RU486)

  • Il farmaco contiene il principio attivo mifepristone. Il mifepristone blocca l'effetto dell'ormone progesterone, che √® essenziale per mantenere intatta la gravidanza.
  • Il mifepristone inganna il corpo della donna incinta facendole credere di non essere pi√Ļ incinta.
  • Entro circa 48 ore, la cervice uterina di solito si apre e il tappo di muco¬†indurito si allenta.
  • Lo stadio preliminare della placenta (placenta) con i villi coriali si forma nelle primissime settimane di gravidanza. Essa √®¬†responsabile del trasporto avanti e indietro dei prodotti¬†nutrienti e metabolici¬†tra il sistema circolatorio della madre e quello del bambino. Dopo l'assunzione di Mifegyne¬ģ il rivestimento uterino con i villi coriali si stacca ora dalla parete uterina dopo l'assunzione di Mifegyne¬ģ, l'embrione perde l'alimentazione e il sostegno e muore.
  • In pochissimi casi (circa il tre per cento), Mifegyne¬ģ ha effetti rapidi. A questo punto inizia il sanguinamento e l'embrione e il tessuto placentare vengono espulsi con esso.

Tuttavia, il Mifegyne¬ģ da solo non porta all'espulsione dell'embrione nella maggior parte dei casi. Per questo motivo, due o tre giorni dopo il medico somministra una cosiddetta prostaglandina, un ormone che scatena le contrazioni.

 

Effetti collaterali di Mifegyne

L'aborto con Mifegyne¬ģ pu√≤ causare¬†i seguenti effetti collaterali oltre alle perdite di¬†sangue:

  • dolore addominale, crampi
  • aumento delle perdite di sangue
  • Infezioni
  • nausea, vomito e diarrea
  • problemi circolatori con tremore e sensazione di calore

In alcune donne, il forte sanguinamento rende necessario un curettage  o raschiamento per fermare l'emorragia o anche una trasfusione di sangue. Per questo motivo, gli aborti farmacologici possono essere eseguiti solo in studi medici che hanno strutture mediche di emergenza.

Il medico spiegherà tutto il resto durante la consultazione preliminare.

 

Come funziona un aborto con la pillola abortiva Mifegyne¬ģ?

Nell'articolo "Metodi di aborto" troverete una lista dei 10 passi pi√Ļ importanti prima di un aborto.

 

Prima della procedura

All'inizio, viene determinato il gruppo sanguigno della donna. Questa è una misura precauzionale nel caso in cui ci sia una forte emorragia durante l'aborto e sia necessaria una trasfusione di sangue.

 

Procedura di aborto con pillola abortiva

  • Il primo giorno, la donna incinta deve¬†prendere da una a tre¬†compresse di Mifegyne¬ģ , ciascuna contenente 200 milligrammi di mifepristone. Dopo la somministrazione del farmaco la donna¬†viene monitorata da un medico per almeno due ore dopo la somministrazione del farmaco. Dopo questo periodo di osservazione, viene dimessa¬† e pu√≤ andare a casa.
  • Da due a tre giorni dopo:¬†il¬†Mifegyne¬ģ¬†da solo, tuttavia, non provoca nella maggior parte dei casi ¬†l'espulsione dell'embrione. L'aborto con Mifegyne¬ģ di solito include la somministrazione di un altro farmaco in commercio, di solito chiamato Cytotec¬ģ, contenente il principio attivo misoprostolo. Questo viene somministrato dal medico due o tre giorni dopo.
  • Il misoprostolo √® una prostaglandina artificiale che induce il travaglio. Questa prostaglandina fa s√¨ che l'utero si contragga e sanguini durante un aborto. Durante il periodo di espulsione deve essere garantito il monitoraggio e la cura della donna.
  • Entro circa due ore dalla somministrazione del prodotto ossitocinico, di solito iniziano le perdite di¬†sangue¬†e l'embrione viene espulso. Se il sanguinamento non √® iniziato dopo tre ore, la prostaglandina deve essere somministrata una seconda volta.

 

‚ĄĻÔłŹ Importante:¬†Durante l'IVG farmacologica √® possibile interrompere in qualsiasi momento il procedimento d'aborto . Dopo il primo farmaco non ci sono maggiori possibilit√† di malformazioni fetali¬† mentre dopo il secondo il rischio sar√† un p√≤ pi√Ļ elevato.

 

Dopo la procedura

Da sette a ventuno giorni dopo la somministrazione dell'agente ossitocinico, è necessario un esame di controllo. L'ecografia o i metodi chimici di laboratorio vengono utilizzati per determinare se l'embrione e il tessuto placentare con i villi coriali sono stati effettivamente espulsi completamente.

Se questo non è il caso, potrebbe essere necessario un secondo ciclo di farmaci o un raschiamento.

 

Delicato o stressante? - Possibili rischi

A prima vista, l'aborto con le compresse sembra pi√Ļ dolce e meno stressante per la donna - dopo tutto, l'alternativa sarebbe un piccolo intervento chirurgico. Tuttavia, ci sono una serie di fattori che dovrebbero essere considerati:

 

Possibili fattori di stress fisico

L‚Äôinterruzione di gravidanza con la pillola abortiva Mifegyne¬ģ e la prostaglandina √® fisicamente ed a livello ormonale abbastanza impegnativo, potendo anche prolungarsi per alcuni giorni.

 

Possibili fattori di stress psicologico

Inoltre, le donne riferiscono ripetutamente l' elevato stress psicologico che hanno vissuto:

  • La donna deve prendere le pillole da sola e quindi inizia attivamente il processo di aborto.
  • Molte donne sono ancora combattute dopo aver preso le prime compresse e continuano a lottare se vogliono veramente fare il passo dell'aborto.Dopo la donna¬†si chiede se non sia gi√† troppo tardi per avere il bambino vivo. (Dopo aver preso il mifepristone, l'aborto¬† nella maggior parte dei casi √® inarrestabile)
  • Molte donne trovano particolarmente stressante essere l√¨ "dal vivo", per cos√¨ dire, e sperimentare abbastanza consapevolmente come gli eventi prendono il loro corso durante¬†un periodo di diversi giorni.

Potete trovare pi√Ļ informazioni su questo argomento sotto "Possibili conseguenze psicologiche di un aborto".¬†

 

Come sarà il mio futuro?

Puó essere che sei incinta e trovi la situazione molto stressante al momento- come molte altre donne. Forse la gravidanza è arrivata come una sorpresa e in un momento scomodo per te. Forse il tuo partner è contrario a questo bambino. Forse hai già diversi figli e non sai come puoi farcela con un altro?

I nostri articoli sulla nostra homepage possono esserti d'aiuto in questo momento davvero importante e difficile della tua vita, non esitare a informarti,  ciò ti darà sicurezza e ti aiuterà a prendere la decisione giusta.

I seguenti test possono aiutarti nei tuoi dubbi:

 

Anche questi articoli ti possono interessare:

 

Fonti:

 

Questo articolo ti è stato d’aiuto?