Depressione in gravidanza

Depressione prenatale

Quando il mondo è sotto un velo scuro...

Sei incinta e non percepisci alcuna gioia in questo momento? Molte donne si sentono così a volte durante la gravidanza - e spesso ciò ha cause puramente fisiche!

Consiglio per te: ⚖️ Aborto: sì o no? - al test d'aborto 

 

Segni di depressione in gravidanza

Ci sono alcuni segni che indicano una depressione in gravidanza:

  • Non provi gioia in questo momento, e non riesci a distrarti con i tuoi hobby, per esempio.
  • Senti il bisogno la mattina di stare con la testa sotto le coperte e rimanere a letto  tutto il giorno.
  • Tutto ti sembra difficile, il pensiero, la concentrazione, la vita quotidiana - ti senti semplicemente impotente.
  • Fai fatica ad addormentarti o ti svegli presto la mattina e ti rotoli nel letto insonne e irrequieta. Oppure ti senti continuamente stanca e spossata e senti il bisogno di stare tutto il tempo a letto.
  • I tuoi pensieri girano come una giostra e senti una forte inquietudine interiore.
  • Vedi tutto solo attraverso un velo oscuro. Tutto ti sembra essere troppo e non senti più alcuna vitalità in te.
  • Non hai appetito o senti la necessità di mangiare di continuo senza sentire sazietà.

Se si verificano questi sintomi da un po' di tempo, la causa potrebbe essere la depressione in gravidanza, anche chiamata depressione perinatale.

 

Frequenza e cause

La depressione è una malattia mentale molto comune. Nel corso della vita, circa il 15-20% delle persone ne soffre.

La causa della depressione spesso non può essere individuata con certezza. Oggi si presume che sia un cosiddetto "evento multifattoriale", cioè che molte circostanze giochino un ruolo in questo.

 

Cause biologiche (IN gravidanza)

Spesso le persone sono semplicemente un po' predisposte dalla loro costituzione biologica. Può trattarsi di una predisposizione familiare e genetica alla depressione o di uno squilibrio nelle sostanze messaggere del cervello, i cosiddetti neuro-trasmettitori come la serotonina e la noradrenalina.

Durante la gravidanza, i cambiamenti ormonali e fisici giocano un ruolo importante.

Spesso, all'inizio è un po' difficile riconoscere la depressione durante la gravidanza. Questo perché molte donne si sentono comunque particolarmente sensibili a causa dei cambiamenti ormonali. All'inizio della gravidanza, gli ormoni da soli fanno sì che la donna si senta stanca e fiacca, e la nausea la fa sentire anche affaticata e a volte senza gioia.

Ma se questi sintomi sono molto forti e durano a lungo, e non ci sono periodi positivi o di rilassamento in mezzo, potrebbe essere molto probabile che si tratti di una depressione da gravidanza.

 

Fattori esterni

Una situazione acuta di stress nella vita può anche far sì che da una condizione preesistente (forse altrimenti dormiente) si manifesti e si sviluppi una depressione significativa, di solito con i sintomi elencati sopra.

Il cambiamento delle circostanze di vita dovuto alla gravidanza può esacerbare questo problema.

 

Trattamento - c'è speranza!

C'è speranza, anche se la vostra situazione sembra senza speranza al momento:

  • La depressione (in gravidanza) di solito può essere curata bene.
  • Con il trattamento, di solito si attenua o si ferma completamente dopo qualche settimana (o anche qualche mese).

Questo rende ancora più importante parlare apertamente con il proprio medico il più presto possibile se si sospetta che si possa soffrire di depressione legata alla gravidanza. Non devi  resistere in questa situazione difficile!

 

Trattamento medico

Ci sono medicine per la depressione che funzionano bene e che si possono prendere durante la gravidanza senza preoccupazioni. Non hanno effetti negativi sulla gravidanza o sul bambino stesso. Ci sono ora studi approfonditi su questo, che hanno dimostrato che alcuni antidepressivi sono sicuri.

Quando il tuo medico ti prescrive un antidepressivo per la prima volta, dovrai prima raggiungere un livello di dosaggio medicinale efficace nel tuo sangue - questo richiede un po' di pazienza. Ma di regola, chi ne soffre comincia a sentire un miglioramento dopo circa due settimane!

ℹ️ L'assunzione di solito è solo temporanea. Gli antidepressivi non creano dipendenza (a differenza delle benzodiazepine, per esempio). Quindi non c'è bisogno di avere paura della dipendenza.

Poiché i disturbi depressivi di solito comportano anche uno squilibrio nei neurotrasmettitori, gli antidepressivi  moderni sono in grado di compensare bene questa carenza di serotonina o noradrenalina.

 

Trattamento psicoterapeutico

Come già descritto, puoi essere ottimista sul fatto che presto ti sentirai meglio. Spesso, le sedute psicoterapeutiche possono essere di grande aiuto. Se necessario, queste sedute ti aiuteranno in aggiunta ai farmaci.

Se non si soffri di una grave carenza di energia o di notevole insonnia, il trattamento solamente con colloqui terapeutici  può anche aiutare senza avere bisogno di farmaci.

 

Se hai sofferto di depressione in passato

Se hai sofferto di depressione o di stati d'animo depressivi prima di rimanere incinta, hai già avuto probabilmente qualche esperienza con un antidepressivo. Potresti essere preoccupata di come continuare con i tuoi farmaci quando sei incinta. È consigliabile che tu ne discuta presto anche con il suo medico.

📍 Importante: per favore non interrompere bruscamente un farmaco di tua iniziativa. Questo potrebbe portare a un peggioramento dei tuoi sintomi. Con molta probabilità, potrai tranquillamente continuare a prendere l'antidepressivo.

Puoi trovare maggiori informazioni sui farmaci durante la gravidanza presso Torrinomedica , inserendo il nome del farmaco in uso, oppure in Manuale MSD troverai una lista di farmaci che si possono usare in gravidanza.

 

Consigli per il primo soccorso

Per rimetterti in sesto in queste situazioni difficili, abbiamo messo insieme alcune idee per te. Forse puoi metterne in atto alcune a poco a poco. E così, passo dopo passo, ti avvicini alla luce che ti aspetta alla fine di ogni tunnel.


1. Supporto 🤝

In questo momento può essere d'aiuto avere una persona cara al tuo fianco che ti sostiene. Qualcuno di cui ti fidi che ti starà accanto nell'oscurità e ti farà guardare avanti quando tu hai l’impressione che le cose non stiano andando bene in questo momento.

Non devi farcela da sola!

 

2. Non prendere una decisione durante la depressione

Dalla nostra esperienza medica e di consulenza, generalmente diamo il seguente consiglio: non prendere decisioni  importanti mentre sei in una valle oscura. Se stai considerando se tenere o abortire il bambino, il nostro consiglio è di datti più tempo.

Perché nell'umore depressivo il mondo appare spesso molto diverso e molto più scuro di quello che è. È quindi consigliabile che tu aspetti con la tua decisione almeno fino a quando il velo oscuro si sia sollevato un po' e ti siano tornate  le forze.

 

3. Sollievo attraverso l'aiuto medico 👨⚕️

Come avrai letto sopra, la depressione in gravidanza può essere trattata molto bene ed efficacemente. Già entro due settimane, il trattamento comincia ad avere effetto.

Pertanto, è consigliabile che tu vada molto presto dal tuo medico e gli descriva la situazione. In questo modo si spera tu possa trovare presto sollievo.

 

4. Passare del tempo nella natura 🌳☀️

È probabile che tu abbia molta difficoltà a trovare la forza di uscire. Se riesci ancora a farlo, potresti presto scoprire che l'aria fresca e un po' di movimento possono farti parecchio bene.

La luce del sole, in particolare, aiuta a illuminare l'umore - la terapia della luce è persino usata come trattamento antidepressivo.

 

5. Buona alimentazione 🌮

Forse ti senti molto inappetente in questo momento e non riesci a immaginare di mangiare di nuovo con piacere? Tuttavia, farà bene al tuo corpo se continui a mantenere una dieta equilibrata.

C'è qualcuno intorno a te che può aiutarti a cucinare o farlo per te? Ma se c'è "ancora" qualcosa di cui hai appetito nonostante i tuoi umori, puoi concedertelo. Anche il kebab o la pizza, se questo è il tuo nutrimento "tiramisù"!

 

6. Non mollare, tieni duro! 🌥

Forse il consiglio più importante alla fine: Tieni duro e non mollare!

Potresti dover sopportare le nuvole scure che coprono il sole per qualche altro giorno o qualche altra settimana fino a quando non tornerà ad esserci più luce. Ma ricorda: sopra le nuvole il sole splende sempre - anche se al momento non lo vediamo. E presto brillerà di nuovo anche per te.

In questo momento difficile, se lo desideri,  puoi leggere altri articoli sulla nostra homepage  che possono aiutarti a trovare una buona strada.

 

Fonte:

Questo articolo ti è stato d’aiuto?