Decorso di una gravidanza

Sviluppo e corso di una gravidanza

493063273 | Syda Productions | shutterstock.com

Cosa mi succederà fisicamente quando sarò incinta?

  • Per molte donne soprattutto la prima gravidanza è molto eccitante. Qual è il decorso di una gravidanza? Cosa cambia fisicamente?
  • Anche se ogni gravidanza viene percepita in modo diverso ed individuale, la natura ha un suo decorso di sviluppo. Dare uno sguardo ai processi fisici può aiutare a capire meglio il proprio corpo. Nonostante questo sono proprio i processi emozionali che si differenziano da donna a donna.
  • In questo articolo, spiegheremo le tappe importanti e delineeremo il decorso approssimativo di una gravidanza.

Inizio gravidanza: le prime settimane

La prima grande pietra miliare è l'inizio della gravidanza - e poi, qualche settimana dopo, il fatto di accorgersene.

  • Fecondazione: la gravidanza inizia con la fecondazione, dopo l'ovulo fecondato si impianta nell'utero. Puoi leggere esattamente come e quando questo accade in Come rimanere incinta - Fecondazione.
  • I primi segni: Circa due settimane dopo la fecondazione, molte donne iniziano a sentire che qualcosa sta cambiando e notano i primi sintomi di gravidanza in loro stesse.
  • Test di gravidanza: A questo segue di solito il test di gravidanza o il rilevamento della gravidanza da parte del medico.
  • Gravidanza intatta? Il ginecologo controlla se la gravidanza è una gravidanza intatta - cioè una gravidanza che si è stabilita nell'utero (intrauterina).

Processo di gravidanza - una panoramica

I nove mesi vengono divise di solito in tre fasi di tre mesi o 13 settimane ciascuna.

Sviluppi nella madre

Sviluppi nel bambino

1. Trimestre

1.-12.a SG

Questa fase è vissuta in modo molto diverso:

  • Alcune donne sentono chiari segni di gravidanza (trazione e stiramento dei legamenti, tensione al seno, nausea, appetito vorace, stanchezza, aumento della minzione).

  • Altre donne passano attraverso queste prime settimane con relativamente pochi sintomi avvertibili.

Succedono cose incredibili: La cellula fecondata ha un suo DNA e si sviluppa rapidamente. Alla quinta settimana, le cellule del cuore cominciano già a battere. La sua testa è grande in relazione al resto del corpo. Tutti gli organi si formano fino alla fine dei primi tre mesi (1° trimestre).

2.Trimestre

13-24.a SG

La pancia non è ancora così grande, e grazie alla situazione ormonale la "donna" si sente benissimo. Per questo motivo viene anche chiamato il trimestre del benessere. In questo periodo vengono percepiti i primi movimenti del bambino che rendono il tempo molto speciale. In questo modo viene vissuta le gravidanza in modo nuovo e intensivo.

In questo tempo tutti i sistemi fondamentali si sviluppano e perfezionano ulteriormente. Alla fine del trimestre, gli organi funzionano ed anche gli organi sensoriali assumono i loro compiti. Il bambino è ora estremamente mobile e allena i suoi riflessi -anche per la sua vita futura.

3. Trimestre

25.a SG fino alla nascita

La pancia diventa sempre più grande: l'utero si dilata 100 volte rispetto alla grandezza iniziale. Oltre al bambino, ci deve essere spazio anche per il liquido amniotico e la placenta.
Anche se alcune donne trovano questa fase sempre più pesante, nelle ultime settimane le sopravviene il cosiddetto "istinto del nido o di nidificazione" , proprio quando sono ancora piene di energia per fare gli ultimi preparativi per il futuro bimbo.

Da questo momento in poi: il bambino continua a crescere e ad aumentare di peso. Sotto la pelle si formano dei cuscinetti di grasso per fornire al bambino un buon equipaggiamento per il tempo dopo la nascita. Nelle ultime settimane, il bambino si mette in posizione di partenza, preferibilmente con la testa in giù.

Libretto (ufficiale/personale) o agenda di gravidanza

In alcune regioni italiane il Servizio Sanitario Regionale (SSR) rilascia un libretto o agenda di gravidanza. Le prescrizioni contenute nel libretto, per poter essere utilizzate, dovranno essere firmate e timbrate dal professionista del SSR che ti sta assistendo, come l’ostetrica/o, il medico specializzato in ostetricia e ginecologia o il medico di medicina generale. In alcune regioni si piò ottenere all’ASL ( Associazione Sanitaria Locale) o in un Consultorio Familiare dove viene anche attestata la gravidanza .

Nella maggior parte dei casi, questo viene rilasciato tra la settima e la dodicesima settimana di gravidanza (SG).

Nel libretto di gravidanza vengono registrati tutti i controlli raccomandati e i loro risultati. Questo include le ecografie, esami del sangue, dati sullo sviluppo embrionale e dati sulla tua salute come il peso, gruppo sanguigno, malattie genetiche ecc.

  • 🗓 Fatti calcolare in che settimana sei - Calcolatore delle SG (settimane di gravidanza)
  • 🧑‍⚕️(Forse) Incinta: quando dovrei andare dal ginecologo? - Autotest

Ormoni - preoccupazioni - cambiamenti

Forse stai leggendo tutte le cose che la gravidanza porta con sè e di cui le altre donne sono felici. Ma non c'è gioia in te - o solo un po'.

Forse è perché non hai pianificato di avere questo bambino ora - o la gioia è improvvisamente scomparsa.

Cambiamento ormonale

In effetti, molte donne si sentono così. Anche le donne che vogliono davvero un figlio devono improvvisamente affrontare dei dubbi. Specialmente durante le prime dodici settimane di gravidanza, il corpo di una donna impazzisce -si adatta a nutrire un bambino per i prossimi mesi, dal sorgere fino a quando è fuori dall'utero.

Per molte donne, questo pensiero è tutt'altro che roseo. Cosa mi sta succedendo? È questo che volevo?

Inoltre, il cambiamento degli ormoni fa il resto a livello emotivo: può essere che improvvisamente una specie di "velo scuro" si stenda sull'animo.

Un pensiero confortante

Per la maggior parte delle donne, l'incertezza e il caos emotivo sono un processo naturale. Tutto questo spesso finisce dopo la dodicesima settimana.

Anche se al momento non sembra, c'è all'orizzonte una fine a questi sentimenti. Molte donne sperimentano un cambiamento graduale e poi molto spesso si crea spazio per una tensione positiva, forse anche per la gioia.


Se hai bisogno di consigli..💕

Forse ti senti equilibrata e sei felice della gravidanza, ma hai ancora domande su quello che porterà il tempo a venire e il tempo dopo il parto.

Oppure senti un conflitto interiore e non ti senti ancora incinta: percepisci fisicamente la gravidanza e sai cosa succede nel tuo corpo ma il tuo cuore è ancora occupato ad ordinare le cose interiormente e riflettere su molte cose, sulla gravidanza non programmata o semplicemente senza un motivo specifico.

Potrebbe farti bene parlare con una persona di fiducia per esternare i tuoi pensieri e sentimenti, cerca intorno a te una persona che ti ispiri fiducia e che rispetti la tua opinione. Alla fine sei tu che decidi, nessuno può farlo per te ma uno ti può sostenere e accompagnare. Forse ti senti ancora sottosopra, leggi Perché sono così combattuta o visita la nostra homepage.

Ti stiamo volentieri a fianco, ti accompagniamo e ti facciamo coraggio! Molte donne provano quello che stai provando tu!


Anche interessante:

FAQ

  • La gravidanza inizia con la fecondazione di un ovulo e il suo successivo impianto nell'utero. Circa 2 settimane dopo, molte donne notano i primi sintomi di una gravidanza (come l'assenza del ciclo mestruale) e fanno un test di gravidanza. Una visita dal ginecologo fornisce ulteriori informazioni sul fatto che la gravidanza sia avvenuta e sia intatta.

  • Dal punto di vista medico, la gravidanza si divide in tre fasi. Nelle prime 12 settimane, il cosiddetto primo trimestre, alcune donne notano già chiaramente i sintomi della gravidanza, altre meno. I cambiamenti ormonali sono già in pieno svolgimento e il corpo si orienta al resto della gravidanza e alla cura dell'embrione. Durante questo periodo, di solito tra la 7ª e la 12ª settimana di gravidanza, viene rilasciata l'agenda o libretto di gravidanza. Il secondo trimestre di gravidanza, quando i cambiamenti ormonali sono ormai completi e il pancione non è ancora così grande, è un tempo apprezzato da molte donne perchè si sentono bene. Nel terzo trimestre (25.SG - nascita) la pancia si ingrossa e alcune donne vivono questo periodo come un tempo più pesante. Gli sviluppi del bambino sono riassunti in questa tabella.

  • La risposta è: si´! Non poche donne hanno, soprattutto all'inizio gravidanza, vari dubbi e sentimenti di insicurezza. Questo dipende a volte dal fatto che la gravidanza possa essere non cercata e quindi indesiderata. Inoltre, si aggiunge il cambiamento ormonale, durante il quale si verificano importanti cambiamenti nell'organismo della donna, che possono manifestarsi anche a livello psicologico (ad esempio con sbalzi d'umore). Anche nel caso di una gravidanza programmata e desiderata, questo può portare a dubbi e a un calo della gioia. Ma la buona notizia è che spesso tutto questo migliora dopo le prime dodici settimane.

Questo articolo ti è stato d’aiuto?