Incinta in menopausa

menopausa

1645558129 | VH-studio | shutterstock.com

Fino a che età si può rimanere incinta?

  • Anche nel climaterio si può rimanere incinta.
  • Il passaggio all'infertilità avviene in diverse fasi e subentra in un tempo diverso da ogni donna.
  • Molte donne notano i sintomi del climaterio all'età di 40 anni, ma possono ancora rimanere incinte in modo naturale per molto tempo.

Puoi trovare maggiori informazioni sulle fasi del climaterio e fino a quando esattamente puoi rimanere incinta qui.

I nostri suggerimenti:

Climaterio - cosa si intende con questo?

Il climaterio è una fase di cambiamento ormonale che segna la fine degli anni fertili di una donna. Varia da donna a donna e non è prevedibile in termini di tempo.

Il momento in cui una donna può rimanere incinta subentra più o meno in modo graduale nella sua vita. Quando esattamente inizia il periodo fertile di una giovane donna può variare molto. Se poi supponiamo che una donna sia capace di rimanere incinta per circa 35 anni, non c'è tuttavia nemmeno un tempo definito per la fine della sua fertilità. Anche questa fase si "insinua" in un certo senso gradualmente.

Fino a che età si può rimanere incinta?

Si parte dal presupposto che la menopausa o meglio il climaterio duri fino a 10 anni. In senso stretto ci sono 3 fasi:

1) Premenopausa o perimenopausa


La premenopausa è il tempo che precede l'assenza totale del ciclo mestruale.

Inizia in media a 47,5 anni.



Alcune donne non se ne accorgono all'inizio, altre saltano temporaneamente il ciclo e altre ancora hanno un ciclo più breve del solito. Durante questo periodo di cambiamento ormonale, ci sono anche cicli senza ovulazione.

Una gravidanza in questa fase è ancora possibile

2) La menopausa

Indica il periodo di tempo dall’ultimo flusso mestruale seguito dall’assenza del ciclo per almeno 12 mesi. Va da sé che questo tempo può essere determinato correttamente solo a posteriori. In questo senso il flusso mestruale si congeda „a passi silenziosi“ come era iniziato molti anni fa.

In Europa le donne in menopausa hanno in media 51 anni.

Una gravidanza durante questa fase non è più possibile

3) Postmenopausa

La postmenopausa è il periodo dopo la menopausa. In questa fase una donna non ha il ciclo e non può più rimanere incinta secondo la natura.

Questa fase comincia più o meno a 52 anni.

In generale vale: l’eccezione conferma la regola!

Le età indicate si riferiscono all'età media. Ogni donna é unica e ogni donna vive il suo climaterio in maniera individuale e differente.In rari casi le ovaie di una donna possono essere esaurite già poco dopo i 40 anni e di conseguenza non avvengono più ovulazioni. Questa viene definita come menopausa precoce detta anche insufficienza ovarica precoce (IOP).

Come faccio a sapere se sono diventata infertile? Posso misurare la mia fertilità?

Come per tutto ciò che riguarda il corpo umano, le regole empiriche o le stime a distanza non sono mai completamente affidabili quando si parla di menopausa. Tuttavia, ecco alcuni modi per scoprire di più sulla tua attuale fertilità:

La regola empirica oggigiorno è la seguente: Se una donna ha l'ultima mestruazione prima dei 50 anni, è considerata sterile dopo almeno due anni di assenza del ciclo. Se l'ultima mestruazione è avvenuta più tardi, si presume che non possa più rimanere incinta dopo un solo anno.

In generale, è consigliabile parlare con il proprio ginecologo durante il climaterio, dato che è una fase nella quale cambiano molte cose nel corpo della donna. Il ginecologo potrà fornire una valutazione professionale su un eventuale possibilità di una gravidanza.

È anche possibile fare degli esami (sangue, saliva o urina) per controllare il livello degli ormoni: questi test possono solo dirti qual è la tua situazione ormonale in quel momento specifico. Vengono misurati gli estrogeni e l'FSH (ormone follicolo-stimolante). Tuttavia, la situazione ormonale può cambiare nuovamente nel giro di pochi giorni. Di solito è un periodo "mutevole". Pertanto, i valori dovrebbero essere monitorati per un periodo più lungo di tempo.

ℹ️ Il test AMH (analisi del sangue), invece, può dare una possibile indicazione sul grado di fertilità o sull’inizio della menopausa. L'ormone antimulleriano (AMH) viene prodotto nei follicoli in via di maturazione, in pratica è un test di riserva ovarica. Quanto più basso è il livello di questo ormone nel sangue, tanto minore è la probabilità di avere un ovulazione e quindi di rimanere incinta. La fertilità quindi si riduce. Quando l’esito è al di sotto di un valore di 1,6 nanogrammi/millilitro (ng/ml), è più probabile escludere una gravidanza.
Nonostante ciò, è importante discutere con il medico curante, se e quando è utile fare questo test.

Sentori del climaterio

Già verso l’inizio dei 40 anni alcune donne notano già i primi sintomi, che possono preannunciare il climaterio.

Qui alcuni esempi di sintomi:

💪🏼 Fisici:

  • Alterazione del ciclo mestruale ( per esempio anomalia del ritmo del ciclo mestruale più breve/lungo)
  • Così dette „vampate di calore“
  • Tensione al seno
  • Mal di testa, pelle secca e aumento delle rughe
  • Secchezza vaginale
  • Stanchezza fisica
  • Ritenzione idrica

Chi poi è abituata ad osservare il suo corpo:

  • Temperatura basala sale prima del tempo (indice di un’ovulazione anticipata)
  • Tempi brevi di temperatura basale alta
  • Altra o „cattiva“ qualità del muco della cervice

🙃 Emozionali/interni

  • Aumento dell’irritabilità
  • Calo del desiderio sessuale
  • Insonnia
  • ...

Sono incinta o sono i sintomi del climaterio?

Quando non arriva il ciclo molte donne sui 40 anni si chiedono se sono incinte o se comincia il climaterio o la menopausa.
Anche altri sintomi possono provocare delle insicurezze, dato che sia la gravidanza che il climaterio portano a degli sbalzi ormonali. Il corpo infatti può reagire in modo simile.

La menopausa può falsificare un test di gravidanza?

Alcune donne sono incerte quando leggono nel foglietto illustrativo di un test di gravidanza che la menopausa può falsificare il risultato.
Soprattutto se il test delle urine risulta positivo, sorge la domanda: sono davvero incinta o il risultato positivo è falso?

🤔 Forse è proprio questa la situazione in cui ti trovi al momento. È comprensibile che tu voglia fare chiarezza.

Solo in casi piuttosto rari, è possibile che venga visualizzato un risultato falso. Premessa: alcuni test reagiscono non solo all'ormone della gravidanza hCG, ma anche al cosiddetto LH (ormone luteinizzante). Ed è proprio questo l’ormone che può aumentare durante i cambiamenti ormonali della menopausa.

Cosa puoi fare: Eseguire un altro esame delle urine di un altra marca. Nella maggior parte dei casi sono i test più economici che reagiscono in modo troppo sensibile all'LH. Quindi potrebbe valere la pena di fare un piccolo investimento per ottenere un risultato più accurato. Se anche gli altri test sono positivi, la gravidanza è probabile.

Sennò, puoi naturalmente recarti dal tuo ginecologo.

Gravidanza (non pianificata) nel climaterio-esperienze

Già all’ inizio dei 40 anni, la fertilità di una donna può diminuire bruscamente. Questo non significa però che una gravidanza non sia più possibile. Nel 2019 l’8,9% dei neonati italiani aveva una mamma over 40. Ma quali sono le esperienze delle donne che rimangono incinte durante il climaterio?

Ma quali sono le esperienze delle donne che rimangono incinte durante il climaterio?

Gravidanza indesiderata nel climaterio

Molte donne che rimangono incinte nel climaterio senza averlo pianificato sono tormentate da diverse preoccupazioni : sono troppo vecchia per avere un bambino? Ho la forza e l’energia per essere ( di nuovo) mamma ? Potrebbe essere che il bambino sia malato?

Allo stesso tempo una gravidanza imprevista in menopausa può essere l’ultima possibilità di diventare per la prima volta o di nuovo madre - una occasione unica per vivere la maternità con la ricchezza dell’esperienza di vita in maniera particolare…

📖 Leggi di più qui: 40 e più - troppo vecchia per un bambino?

Gravidanza pianificata nel climaterio

Anche se le possibilità di rimanere incinta sono notevolmente ridotte in questi anni, ci sono madri che aspettano un figlio anche in età avanzata. Soprattutto in tempi in cui le donne perseguono sempre più carriere e obiettivi professionali, per molte donne il momento di diventare madre viene rimandato a più tardi.

Molte donne raccontano di essere diventate sempre più rilassate e serene grazie alla loro esperienza di vita. Non vedono l'ora di svolgere il loro compito e ruolo materno.
A volte però le preoccupazioni per la salute del bambino possono offuscare la gioia e farti sentire insicura.

Mio figlio potrebbe essere malato?

Con l'avanzare dell’età aumentano alcuni rischi, come ad esempio gli aborti spontanei o le malattie del bambino. Ogni donna si trova davanti alla sfida su come affrontare la questione.

A partire dalla metà dei 40 anni, la probabilità che una gravidanza si concluda con un aborto spontaneo è quasi dell'80%. Tuttavia, un aborto spontaneo si verifica spesso anche entro le prime quattro settimane di gravidanza e passa quindi inosservato.

Lo sviluppo avanzato della medicina e la salute per lo più ottima delle donne di oggi consentono gravidanze e nascite di bambini sani anche in età avanzata.
La disabilità del bambino nelle donne oltre i 40 anni è ancora un'eccezione.

Per esempio, ci sono madri che hanno dato alla luce il loro bambino sano all'età di 53 anni.

A volte il termine "gravidanza a rischio" può creare confusione. Per di più già una gravidanza a partire dai 35 anni in poi è a rischio, come risulta anche nell’agenda o libretto di gravidanza. Questo perché, statisticamente parlando, alcuni rischi aumentano già a quell’età, cioè prima della menopausa o climaterio.
Per questo motivo la gravidanza viene monitorata più frequentemente dal medico. Il monitoraggio comporta di solito soltanto un maggior numero di visite di controllo.

(Forse) Incinta e tante domande che ti ronzano per la testa…

Se stai leggendo qui, sei incerta, se in questo momento potresti essere incinta - ti senti forse piena di preoccupazioni oppure provi una gioia nascosta.

A prima vista, i primi sintomi di inizio gravidanza non sono facilmente distinguibili dai possibili sintomi della menopausa o premestruali. Puoi leggere di più sui primi segni della gravidanza nell'articolo "Sintomi della gravidanza" , questo ti potrà aiutare a classificarli meglio.
Se vuoi, puoi anche compilare il test di gravidanza online. Questo è un questionario in cui puoi inserire i tuoi sintomi ed i possibili segni. Riceverai una valutazione immediata.
Oppure la gravidanza ti è già stata confermata e tu no sai ancora come si può evolvere la situazione? Avevi già concluso la tua pianificazione familiare o avevi altri progetti di vita?

Non sei sola con le tue domande e preoccupazioni! Desideriamo sostenerti ed accompagnarti con le nostre informazioni ed i nostri test. „Sapere è potere“ - più sei informata più ti sarà facile prendere una decisone per il tuo futuro. Il tuo valore è inestimabile, non lasciarti mettere sotto pressione dagli altri. Il tempo porta consiglio soprattutto per le decisioni importanti. Prenditi tutto il tempo necessario.

Anche interessante:

Questo articolo ti è stato d’aiuto?