Indicazione criminologica

Aborto in caso di uno stupro/abuso

Stupro

Situazione legale e possibilità in Italia

L'aborto è permesso in Italia  a certe condizioni.

  • In Italia la legge sull’aborto non prevede esplicitamente lo stupro come caso eccezionale che permetta l’aborto senza tenersi alle norme della legge.
  • Nel caso in cui una gravidanza sia sorta da uno stupro valgono le norme vigenti.

 

In questo articolo trovi le informazioni sulle norme vigenti nel caso in cui dopo uno stupro si sia verificata una gravidanza.

Presupposti per poter abortire sono secondo la legge 194 :

  • La donna incinta deve acconsentire alla procedura.
  • L’aborto deve essere eseguito da un medico.
  • Entro i 90 giorni è sufficiente che la donna attesti di essere incinta e che dichiari che si trovi in una situazione psicologica da cui può derivare un pericolo per la propria salute anche solo psichica per poter far effettuare  un aborto (Interruzione volontaria della gravidanza I.V.G.). Se dichiara di essere stata violentata il sanitario è obbligato a segnalarlo all’autorità inquirente (il reato è perseguibile d’ufficio).

 

Perseguibile d’ufficio significa che lo stato (in particolare la procura della repubblica) procede nei confronti del responsabile di quel reato a prescindere dalla volontà della vittima, cioè anche se quest’ultima non sporge querela o se addirittura non vuole che il colpevole sia processato.

  • Secondo le conoscenze mediche, un reato sessuale deve essere stato commesso contro la volontà della donna. Inoltre, ci devono essere ragioni urgenti per credere che questo abbia portato alla gravidanza. Tuttavia, la donna non è tenuta a denunciare il reato in seguito.
  • Il colloquio di consulenza e un certificato che attesti la gravidanza e la richiesta di aborto, che sono normalmente richiesti per un aborto, sono necessari anche in questo caso per poter abortire.
  • Per poter abortire dopo il  limite di tempo imposto della legge devono sussistere gravi motivi, accertati dai medici specialistici, che mettono a rischio la salute della madre per potersi praticare l’intervento.

 

Per avere ulteriori informazioni dettagliate sulla legge italiana e l’ aborto le puoi trovare in questo articolo: Aborto impunito.

 

Consiglio per te:

  • ⛑ Gravidanza inattesa - test di pronto soccorso con consigli immediati e gratuiti per la tua situazione personale

 

Incinta da uno stupro - se tu stessa ne sei vittima

Lo stupro è probabilmente l'intrusione più massiccia e dolorosa che si possa immaginare nel corpo e nel profondo di una donna. Dall'esterno, si può solo immaginare il dolore che provoca un atto del genere. Forse ti stai chiedendo se un aborto è la tua unica opzione? O quale decisione ti farebbe meno male?

In questa situazione può farti bene cercare un sostegno e un contatto professionale dall'esterno. Per molte donne in una simile situazione è stato utile e di aiuto in questo momento avere qualcuno con cui parlare e che possa cercare di capirti ed ascoltarti; qualcuno che sia semplicemente presente al tuo fianco senza farti pressione di prendere una decisone e priva di pregiudizi. Forse conosci qualcuno di cui hai piena fiducia che sia in grado di essere riservata e paziente, con la quale puoi confidarti e riordinare i tuoi sentimenti ed i tuoi pensieri. 

Grazie alla nostra esperienza nella consulenza possiamo accompagnarti in questo momento con tutte le informazioni necessarie per prendere una decisione che sia in armonia con te stessa. Non sei sola anche se puoi forse avere questa sensazione. Lasciati accompagnare e sostenere dai seguenti test ed articoli:

 

 

Articoli che ti possono interessare:

Quelle: Codice penale - Normattiva il portale delle leggi vigenti - Presidenza del Consiglio dei Ministri (28.01.22)

Questo articolo ti è stato d’aiuto?