Gravidanza inattesa- e adesso?

Gravidanza inattesa - e adesso?

Le tue opzioni e cinque consigli concreti

Incinta senza volerlo : Quando una donna rimane incinta, può essere che al primo momento si senta mancare la terra sotto i piedi. Dopo cominciano mille pensieri a girarle per la mente e tutto gira intorno alla domanda: come andrà avanti la mia vita?

 

Suggerimento per te:

 

Improvvisamente incinta - nel caos emotivo!

Forse per te la gravidanza è stata una sorpresa e non te l’aspettavi proprio. E´ possibile che tu sia incinta da un pò di tempo senza notarlo e l’hai scoperto solo ora.

Una gravidanza non pianificata può sconvolgere il mondo della donna mettendo tutto sotto sopra. Molte donne si trovano improvvisamente in un caos emotivo. Perfino nelle gravidanze che erano effettivamente pianificate e desiderate, le donne riferiscono di questi alti e bassi interiori.

Spesso in una donna sorgono sentimenti e pensieri contraddittori. Questi possono essere paura, preoccupazione, insicurezza o anche gioia nascosta... Da "non voglio essere incinta" a "in realtà sarebbe bello..."   può esserci di tutto un pò. Questo può cambiare di ora in ora o addirittura di minuto in minuto!

Alcune donne descrivono questo come un vero tiro alla fune, un combattimento tra il cuore e la ragione. Questa battaglia interiore può durare alcune ore, giorni - o anche tutto il primo trimestre di gravidanza (fino alla 12a settimana ). Da quel momento in poi, l'equilibrio ormonale di solito si assesta nuovamente e l'agitazione emotiva si placa.

 

Incinta: uno stato  naturale eccezionale

Se anche tu non ti riconosci più, può consolarti una cosa: molte molte donne si sentono così all'inizio di una gravidanza che sia pianificata o no. E questo va bene per il momento! Da un punto di vista fisico, questa situazione può essere facilmente descritta come un vero stato di emergenza!

La ragione di questo è biologicamente abbastanza semplice da spiegare: all'inizio di una gravidanza  l'intero organismo si adatta al nuovo compito. Il cambiamento ormonale (stato fisico eccezionale), che  il corpo attraversa, si nota spesso anche nell'emotività (stato emotivo eccezionale).

Questo è inquietante, soprattutto se è la prima volta che succede, ma allo stesso tempo è naturale e giusto.

 

Non voglio questo bambino... voglio perdere il mio bambino

Molte donne hanno dei pensieri durante questo periodo speciale che  forse non hanno mai avuto prima e che non si sarebbero mai immaginate di avere. Nei momenti in cui la preoccupazione e la disperazione prendono il sopravvento, a volte viene anche il pensiero: "Voglio perdere il bambino..." o "se solo la natura  prendesse per me la decisione". Molte donne si vergognano di avere questo pensiero e difficilmente o per nulla osano esprimerlo. Tuttavia, corrisponde ai loro attuali  e sinceri sentimenti!

Nella maggior parte dei casi, questo pensiero nasce dal desiderio di non voler decidere da soli e di sfuggire a una situazione che può essere davvero molto complicata. Dopo tutto, molte donne si chiedono a un certo punto: "Questa decisione non è per me in realtà troppo difficile?"

Infatti, la notizia della gravidanza è già di per sé  una notizia importante! Quindi è abbastanza naturale che si abbia bisogno di tempo per digerire il tutto e inquadrarlo internamente. Questo significa: non è il momento di giudicarsi - piuttosto, devi essere proprio adesso particolarmente paziente con te stessa.

Perché noi persone umane non abbiamo alcuna influenza sui pensieri e sui sentimenti spontanei; sorgono semplicemente da soli . Cosa tu ne fai  alla fine di tutto questo , quanto potere dai a quali pensieri e a quali sentimenti , quale decisione prendi - questo è ciò che è poi nelle tue mani. Sta a te darci il peso giusto!

 

Gravidanza inattesa: queste sono le possibilità

Il che ci riporta alla domanda iniziale: Quale decisione devo prendere ? Cosa può e deve succedere ora?

Molto rapidamente può passarti per la mente l'uno o l'altro pensiero, l'una o l'altra soluzione.  Forse altre persone ti hanno già dato consigli benintenzionati su ciò che è meglio per tutti gli interessati.

Nell'ambito della biologia e della situazione giuridica, all'inizio di una gravidanza ci sono le seguenti possibilità  di come potrebbe  evolversi la cosa. Alcune di esse possono sembrarti spontaneamente più ovvie di altre, ma può essere positivo essere consapevole di tutte le opzioni....

  1. Partorire e
    ... tenere il bambino
    ... dare il bambino in adozione o in affidamento dopo il tempo di riflessione come di consueto
    ... mettere immediatamente il bambino in altre buone mani dopo un parto in anonimato /in riservatezza
  2. Fare l' interruzione volontaria della gravidanza.
  3. Prima di tutto, aspettare e vedere. Perché forse non sei tu a decidere ma è la natura a decidere per te: Dal punto di vista medico, circa una gravidanza su quattro si conclude con un aborto spontaneo, soprattutto nei primi tre mesi.

 

Incinta; e adesso? - Cinque consigli per te

In modo che tu ora non perda il terreno sotto i piedi, ti abbiamo messo insieme alcuni consigli su come procedere in modo concreto.  Per così dire un „kit di pronto soccorso“ in modo che tu possa , passo dopo passo, prendere una decisione libera e maturata col tempo.

1. 🕰 Concediti del tempo!

In questo momento è consigliabile di non prendere una decisione avventata. Le decisioni che sono così importanti e di ampio raggio come questa non dovrebbero essere prese frettolosamente. Non devi prendere subito una decisione - ma puoi fare piccoli passi uno davanti all’altro secondo il tuo ritmo! Non per niente anche il legislatore ti concede un periodo di tempo piuttosto lungo per la tua decisione, in modo che tu possa essere in pace con la tua coscienza.

Prenditi questo tempo e non lasciarti mettere sotto pressione - tu ne vali la pena!

2. 🛋 Prenditi cura di te stessa!

Soprattutto in questa fase stressante dovresti prenderti cura di te stessa. Molte preoccupazioni diventeranno un pò più piccole se ti concedi dei tempi tranquilli:  dormire abbastanza, aria fresca, conversazioni con persone amorevoli, ... In questo modo puoi mantenere le tue forze in modo da non dover prendere decisioni in un eccesso di esigenze e stanchezza, ma in una certa serenità interiore.

3. ❤️ Lascia parlare il tuo cuore!

Se hai appena scoperto di essere incinta, probabilmente inizierai a ragionare abbastanza rapidamente  sia con la testa che con la pancia. Questo è un bene, dato che  entrambe hanno la loro giustificazione e possono aiutarti a prendere una buona decisione.

Il cuore, invece, di solito ha bisogno di un po' più di tempo. Quando sei riposata e completamente in armonia con te stessa, potrai avere una prima percezione di ciò che il tuo intimo più profondo vuole dirti. Il nostro cuore è una buona bussola: ci indica sempre la direzione che coincide con le nostre convinzioni ed i nostri valori  più intimi…

4. 💪🏻 Ricorda la tua forza...

Soprattutto nelle situazioni difficili, spesso dimentichiamo ciò che abbiamo effettivamente realizzato nella vita. Questa situazione può essere una delle più impegnative che hai vissuto finora - eppure ognuno di noi ha dei punti di forza unici che ci aiutano a trasformare una crisi in un'opportunità. Quali sono i tuoi particolari punti di forza? Come hai gestito una situazione difficile in passato?

5. 👥 Cerca supporto!

Molte donne che sono rimaste incinte senza aver pianificato la gravidanza sentono il bisogno di parlare delle loro preoccupazioni e dei loro problemi. Forse stai anche tu sperimentando che non ti stai avvicinando ad una soluzione da sola ma sei in balia dei tuoi pensieri. Pertanto, in questa situazione può farti bene parlare con qualcuno e condividere le vostre preoccupazioni interiori.

Forse c'è una persona nel tuo ambiente che è lì per te, di cui ti fidi e che sai che vuole il meglio per te. Allora fatti coraggio! Una tale conversazione aiuta ad ampliare la propria visione e ad avere nuove idee. Forse hai sperimentato una reazione nel tuo ambiente che non è stata utile e che ti ha confusa? O esiti ancora a confidarti con la persona in questione? Forse sarebbe bene avere un'altra persona con cui parlare?

 

Anche interessante:

Questo articolo ti è stato d’aiuto?