Sintomi di una gravidanza

Sintomi di una gravidanza

1569284155 | goffkein.pro | shutterstock.com

Come posso sapere di essere incinta?

🤔 Posso attribuire i miei sintomi ad una gravidanza? - Fai l'autotest

  • L'inizio della gravidanza può sembrare come i giorni che precedono l'inizio delle mestruazioni.
  • In entrambi i casi l'ormone progesterone può causare sintomi come nausea e trazione nell'addome.
  • Se non hai le mestruazioni, puoi scoprire con certezza se sei incinta facendo un test di gravidanza comprato in farmacia.

I miei sintomi sono da attribuire ad una gravidanza - Il tuo auto-test

Anche tu hai questo problema? Se vuoi, puoi inserire qui 3 informazioni sulla tua situazione personale. Riceverai immediatamente una valutazione di consulenza sul tuo schermo entro pochi secondi!

Segni incerti: sintomi premestruali o gravidanza molto precoce?

I primi segni dell'inizio della gravidanza sono abbastanza simili ai sintomi della fase PMS. PMS significa sindrome premestruale e si riferisce ai sintomi nei giorni che precedono l'inizio delle mestruazioni. Poiché l'ormone progesterone è elevato sia nella gravidanza che nella PMS, i sintomi sono simili:

  • Tensione al seno e/o capezzoli sensibili
  • Irritabilità
  • Stanchezza, eventualmente bassa pressione sanguigna
  • Mal di testa, emicranie
  • Aumento della temperatura corporea basale (può essere rilevato solo con una misurazione regolare)
  • Dolore addominale o sensazione di trazione nell'addome
  • Leggera nausea
  • Costipazione
  • Comportamento alimentare diverso

Tutti questi segni possono indicare la sindrome premestruale (PMS), ma anche la gravidanza. Solo in retrospettiva diventa chiaro ciò che la donna avrebbe voluto sapere ardentemente qualche giorno prima: sono incinta - o sta per iniziare la mia mestruazione? Poi i segni del corpo scompaiono rapidamente di nuovo, mentre nel caso della gravidanza rimangono per qualche tempo o addirittura si intensificano.

  • ✅Nel test di gravidanza online puoi descrivere i tuoi sintomi e ricevere subito una analisi sulla tua possibilità personale di essere incinta.

Incinta senza sintomi

Forse ti stai chiedendo se sei incinta anche se non hai nessun sintomo. Ma: si può essere incinte senza aver o sentire nessun sintomo?

Ci sono infatti donne che all’inizio di una gravidanza non notano alcun segno o sintomo. In casi molto rari, questo avviene per un tempo prolungato. Alcune gravidanze, per esempio, iniziano senza nausea o tensione al seno. Quindi tutto procede normalmente senza che ci sia nulla di strano. All’inizio non c’è la sensazione di essere incinta, per cui la sorpresa è ancora maggiore con il progredire della gravidanza.

Allo stesso tempo, ci sono donne che percepiscono la gravidanza anche se fisicamente all’inizio non notano nulla. Naturalmente questo può essere dovuto sia alla preoccupazione che al desiderio di esserlo.

Soprattutto nelle prime settimane, non esiste un sintomo totalmente affidabile. l fatto è che l'inizio della gravidanza è diverso per ogni donna! Alcune donne vivono l’inizio della loro seconda gravidanza in modo diverso dalla prima.
Normalmente però il periodo di tempo nel quale non si sentono o non si hanno sintomi è molto breve, prima o poi si notano dei cambiamenti.
💚 Se ti trovi in questa situazione e sei preoccupata di essere incinta, sarebbe consigliabile se tu progettassi con cura il tuo tempo fino al prossimo ciclo, concediti tranquillità e non stare sola con le tue preoccupazioni!

Questi sono i sintomi tipici per una gravidanza:

  • Mancanza delle mestruazioni (amenorrea secondaria) come sintomo di una gravidanza:

Quando una nuova vita si è impiantata nell’utero, il muco uterino si sviluppa con ulteriori sostanze nutritive che servono da fonte di sostentamento. La placenta che si sta sviluppando si attacca alla parete dell’utero. Il rivestimento uterino, non venendo espulso, non sanguina. → Leggi di più sulla affidabilità della mancanza delle mestruazioni come sintomo di una gravidanza.

  • Dolori al basso ventre come sintomo di una gravidanza:

A causa del rilassamento dei legamenti pelvici e la crescita dell’utero a volte vengono percepiti, circa dalla terza settimana di gravidanza, dei dolori o tensioni nel basso ventre. -> Nel caso in cui questi dolori fossero unilaterali o molto dolorosi, sarebbe bene consultare un medico. Potrebbe infatti anche trattarsi di una gravidanza ectopica.

  • Tensione al seno come sintomo di una gravidanza:

A causa dei cambiamenti ormonali che si verificano all'inizio della gravidanza, il seno inizia a tendersi. Nei primi mesi, questo può essere percepito anche come una sensazione di trazione o di ipersensibilità al tatto. Il seno può anche crescere e diventare più grande. Il tessuto infatti si sviluppa in modo tale da poter produrre il latte per il bambino. -> Se fosse spiacevole o doloroso, i reggiseni premaman possono aiutare in questo sviluppo.

  • Nausea e voglie come sintomi di una gravidanza:

Nelle prime settimane, molte donne incinte soffrono anche di nausea. Di solito si manifesta al mattino (dalla nausea al vomito). A volte si tratta di certi odori o cibi a cui le donne reagiscono con particolare avversione. Dall'altra parte, può insorgere la voglia di certi cibi -> Se anche voi soffrite di nausea: leggete qui i consigli su come prevenirla.

  • Stanchezza e spossatezza come sintomo di una gravidanza:

Siccome il corpo viene programmato per un compito completamente nuovo e tutto si predispone, per così dire, in modo che una nuova vita possa maturare, si può avvertire una forte stanchezza o esaurimento. -> Se possibile, si può fare in modo di dormire di più per ricaricare le batterie.

Siccome il corpo viene programmato per un compito completamente nuovo e tutto si predispone, per così dire, in modo che una nuova vita possa maturare, si può avvertire una forte stanchezza o esaurimento. -> Se possibile, si può fare in modo di dormire di più per ricaricare le batterie.

  • Aumento della minzione come sintomo di una gravidanza:

L'aumento della quantità di sangue nella circolazione comporta una maggiore produzione di liquidi da parte dei reni. La vescica si riempie più rapidamente e si avverte lo stimolo a urinare. Più avanti nella gravidanza, la pressione dell'utero più grande sulla vescica rende più frequente la necessità di andare in bagno. -> Non bere troppo prima di andare a letto può aiutare a non doversi alzare troppo spesso, almeno durante la notte.

  • Irritabilità e sbalzi d'umore come sintomi di una gravidanza:

Gli ormoni della gravidanza possono far sì che una donna incinta sia fondamentalmente più sensibile . In sostanza, il corpo fa in modo che la donna si prepari a un nuovo compito. Tuttavia, le circostanze esterne come lo stress possono rendere difficile questo momento. Soprattutto quando la gravidanza non è stata pianificata e ci si chieda come gestire il tutto. -> Ti senti in qualche modo confusa, preoccupata o non sai come andare avanti? Non restare sola! Contatta una persona di fiducia o la tua migliore amica, esternare i pensieri aiuta a trovare soluzioni e alleggerisce il peso delle preoccupazioni.

Mancanza di mestruazioni: un segno sicuro?

Hai già "in ritardo"? Normalmente , l'assenza di mestruazioni è il primo chiaro segno di gravidanza Tuttavia, la mancanza delle mestruazioni non è una prova che sei incinta. Anche nelle donne che normalmente hanno le mestruazioni regolarmente, ci può essere un ritardo.

Ci sono molte ragioni per questo. Anche una dieta, un raffreddore, un farmaco o anche un viaggio a lunga distanza possono far sì che il corpo reagisca in modo diverso dal solito. Lo stress può anche sconvolgere il ciclo di una donna. Nelle donne anziane, questo può anche essere l'inizio della menopausa. Naturalmente, può anche succedere che una donna continui ad avere perdite simili alle mestruazioni o un diverso tipo di perdite, anche se è incinta.

Altri sintomi di gravidanza

Se una donna è veramente incinta, altri sintomi possono - ma non devono necessariamente - accompagnare la mancanza di mestruazioni per un breve periodo di tempo:

  • Ipersensibilità all'odore, disgusto
  • Pigmentazione più scura nel viso
  • Capelli più spessi e lucenti
  • Unghie dei piedi e delle mani più solide
  • Aumento della pigmentazione delle areole mammarie e/o
  • La formazione del colostro
  • Sviluppo di smagliature sul seno, più tardi anche in altri luoghi
  • Sapore metallico in bocca
  • ...

Quando si ha la certezza di essere incinta?

Probabilmente ora più che mai vi state chiedendo se siete davvero incinta. Ci sono due modi principali per scoprirlo:

  1. Un test di gravidanza in commercio può darti la certezza, se è fatto correttamente e non troppo presto. Puoi procurartene uno in farmacia o in qualsiasi grande supermercato.
  2. Naturalmente, puoi anche andare subito dal tuo ginecologo. In ogni caso, anche dopo un test di gravidanza positivo, dovresti prendere un appuntamento con il tuo ginecologo il più presto possibile per verificare se la gravidanza è intatta.
  • 🗓Calcolatore SG - calcoliamo in quale settimana ti trovi!
  • 🍷 🚬 Hai abusato di tabacco/alcool/droga ? - fa il tox-test: il bimbo è sano?

Paura di essere incinta?

Se ti stai chiedendo se potresti essere incinta, o anche se hai paura di una gravidanza, speriamo di essere state in grado di rispondere ad alcune delle tue domande - ma ci sono probabilmente ancora alcune domande senza risposta?

La situazione di ogni donna è individuale e unica!

Forse hai già fatto uno o più test di gravidanza e ogni volta sei risultata negativa. Sei ancora preoccupata di poter essere incinta?

Non sei sola in questa situazione - noi siamo qui per te! Per esempio, puoi fare il nostro test di gravidanza online; facile, mobile e a qualsiasi ora del giorno o della notte. Riceverai una risposta immediata. Siamo felici di poterti aiutare rispondendo alle tue domande con i nostri test e articoli!

I nostri suggerimenti:

Potresti anche essere interessato a quanto segue

Questo articolo ti è stato d’aiuto?