Indicazione medica

Indicazione medica

Interruzione volontaria di gravidanza in caso di pericolo per la salute della donna

  • Quando si applica l'indicazione medica? Quando un medico determina che la gravidanza rappresenta un grave rischio per la vita o la salute fisica o mentale della donna incinta.
  • A causa di questi motivi un aborto può essere eseguito anche dopo 90 giorni di gravidanza, che corrispondono a 12 settimane + 6 giorni di amenorrea (calcolate dal primo giorno dell'ultima mestruazione).
  • Spieghiamo i requisiti legali per un aborto con indicazione medica.

🤰🏻 Gravidanza inattesa? - e adesso?
⚖️ "Aborto: sì o no?" - al test d'aborto

 

Cos’è l'indicazione medica?

Normalmente, in Italia esiste un periodo di 90 giorni entro il quale un aborto può essere eseguito senza penalità secondo le norme vigenti. Tuttavia, a causa di certi referti medici, un aborto può ancora essere eseguito dopo i 90 giorni. Questa eccezioni sono „le indicazioni mediche“

Il testo della legge (78/194 articolo 6) afferma letteralmente:

"L'interruzione volontaria della gravidanza, dopo i primi novanta giorni, può essere praticata:
a) quando la gravidanza o il parto comportino un grave pericolo per la vita della donna;
b) quando siano accertati processi patologici, tra cui quelli relativi a rilevanti anomalie o malformazioni del nascituro, che determinino un grave pericolo per la salute fisica o psichica della donna."

 

Requisiti per un'indicazione medica per l’aborto

Affinché l'indicazione medica sia applicabile e quindi l'aborto non sia illegale, devono essere soddisfatti i seguenti presupposti secondo la legge 194 articolo 6:

  • La donna incinta deve porre una richiesta d'aborto.
  • La procedura deve essere eseguita da un medico  del servizio ostetrico-ginecologico.
  • Secondo la valutazione di un medico, l'aborto deve essere necessario per proteggere la vita o la salute mentale della donna. Non ci deve essere nessun'altra possibilità per la donna di evitare questa compromissione o messa in pericolo della sua salute.
  •  
  • Finché non c'è pericolo immediato per la vita della donna, essa deve soprassedere sette giorni dopo la diagnosi e richiesta di interruzione di gravidanza.

È importante notare che questa norma prende sempre in considerazione la prospettiva della donna. Ciò significa che una menomazione fisica del bambino non giustifica di per sé un'indicazione medica. Il medico nei suoi accertamenti  valuta solo la salute fisica e mentale della donna.

🤰🏻Forse stai leggendo questo articolo perché ultimamente hai avuto una visita di controllo in gravidanza  ed hai ricevuto una diagnosi? Ti stai chiedendo come può procedere la tua vita e se sarai in grado di gestire una vita con un figlio disabile?

 

Procedura e metodi di un interruzione di gravidanza dovuti ad un indicazione medica

Se l’aborto avviene entro la 12a settimana/i 90 giorni dal concepimento, esistono i seguenti metodi:

Mentre nel caso di un interruzione volontaria di gravidanza dopo i 90 giorni devono essere usati altri metodi a casa della gravidanza avanzata e della grandezza dell’embrione: aborto terapeutico.

  • Se il bambino non è in grado di vivere autonomamente, il parto viene indotto con dei farmaci. Nella maggioranza dei casi il bambino muore durante il parto.
  • Se il bambino è in grado di vivere autonomamente viene  invece iniettata una dose di cloruro di potassio. Questo porta ad un veloce arresto cardiaco e alla morte (feticidio)

 

Se la cosa ti riguarda

Forse sei appena tornata da una visita di controllo del tuo medico e sei alla ricerca disperata di risposte e consigli. Oppure hai pensato per un po': sei incinta - ma c'è qualcosa che mette in serio pericolo la tua salute fisica o il tuo equilibrio emotivo

In ogni caso, la situazione attuale è certamente molto sconvolgente e difficile per te. Ma proprio con un indicazione medica puoi prenderti tutto il tempo necessario per pensare e valutare con calma la cosa.

Forse stai cercando qualcuno che sia tutt’orecchi, delle informazioni o semplicemente un esperto di queste situazioni. Saremo felici di sostenerti con la nostra esperienza di consulenza. Il nostro sito è stato creato per sostenere le donne proprio in queste situazioni con tutti i nostri test ed articoli basanti proprio su ciò. È come un esperienza scritta dalle donne stesse! Approfittane, tu ne vali la pena! Oppure cercati una persona di cui hai cieca fiducia e che ha i tuoi stessi valori di vita. Parlando potrai con pazienza forse riordinare i tuoi pensieri per arrivare poi ad una buona soluzione. Abbi fiducia in te!

Suggerimenti per te: 

Anche interessante:

 

Fonte:
Legge 78/194

Questo articolo ti è stato d’aiuto?